martedì 1 novembre 2011

Nanowrimo 2011

Ringrazio di cuore Noemi che in extremis mi ha fatto ricordare che oggi parte Nanowrimo 2011: come spiega molto bene anche lei sul suo blog Tazzina di caffè, NaNoWriMo è l'acronimo di National Novel Writing Month.

Un mese dedicato agli scrittori, che per trenta giorni (ossia tutti gli anni a novembre) possono mettersi alla prova cercando di costruire un romanzo di almeno 50.000 parole. Per partecipare è sufficiente registrarsi a NaNoWriMo, pensare una storia e cominciare a scrivere. Per tutte le informazioni sul progetto e il regolamento, vi rimando alle Faq in italiano presenti sul forum.

Io ci sto provando. Dato il mio stile minimalista, prevedo già che non raggiungerò il traguardo delle 50.000 parole. Ma dato che l'importante è partecipare, ho deciso che non me ne importa niente ;)

Queste le prime righe del mio NaNoWriMo romanzo:


Giorno meno ventinove. Gina ha comprato due smalti quella mattina: uno verde acido e uno rosa pallido. Erano in offerta a un euro e novantanove in un piccolo discount del centro storico, non ha saputo resistere. Ora li ha incolonnati sul tavolo, disponendo con ordine millimetrico la matita per gli occhi, il fard, l’eyeliner, il lucidalabbra, i due rossetti, la matita per le labbra, la limetta per le unghie, il pettine, la spazzola e la fascia per i capelli. Lo specchio di fronte a lei è grande abbastanza da riflettere l’intera stanza. Lo ha voluto così, per non vedersi mai troppo piccola rispetto a ciò che la circonda. Gina vuole scegliere adesso, anche se lo passerà sulle unghie solo tra ventotto giorni. Il primo si intonerebbe con il camice, mentre il secondo potrebbe andare bene con il rosa salmone delle pareti. Chissà poi perché hanno le pareti giallo paglia o rosa salmone fino ad altezza d’uomo e lasciate bianche nella parte superiore. Tutti quelli che è stata costretta a visitare nella sua vita erano fatti così.

4 commenti:

noemi ha detto...

:) questo incipit mi piace molto: in bocca al lupo Marta: buon Nanowrimo!!

Marta Traverso ha detto...

Grazie cara! Buon Nanowrimo anche a te! :)

Carolina Venturini ha detto...

Qualcuno dice che l'importante è partecipare. :-) Ma magari qualcuno ti nota e ti apprezza proprio per il tuo stile... minimalista?

Marta Traverso ha detto...

Diciamo pure "iper-telegrafico" :-)