giovedì 13 gennaio 2011

Lavorare come blogger, redattore e web content: come si fa il curriculum

Qualunque lavoro stiate cercando, non potete fare a meno di un curriculum. Anche se si tratta di un lavoro da casa, il cv è il vostro lasciapassare per far capire chi siete. Non limitatevi mai al bottone di risposta veloce che trovate su Kiji o siti analoghi, né a una mail generica in cui chiedete informazioni. Il modo in cui vi presentate all'inizio può essere determinante per il vostro futuro professionale.

Come si crea un curriculum efficace?

Anzitutto partire dal formato: non basta scrivere i vostri dati su un foglio word nel modo che più vi piace (e ancor meno scordatevi di scriverlo a mano!). Per presentarvi correttamente a un'azienda - che sia un Ente pubblico, una redazione giornalistica o un network di blog - dovete seguire il formato europeo, che oltre a essere graficamente ordinato ha valore in tutti i Paesi dell'Unione Europea.

I modelli per creare un curriculum in formato europeo si trovano al sito di Europass: potete creare online il vostro cv o scaricare il modello e compilarlo con i vostri dati.

Cosa bisogna mettere nel cv?

E' necessario riempire con i vostri i dati tutti i campi che trovate nel modello, nessuno escluso. Anche se non avete ancora accumulato esperienze di lavoro. Anzi, è proprio qui che si mette in luce la vostra capacità creativa di investire su voi stessi.

Scrivete tutto ciò che riguarda il vostro percorso personale, formativo e professionale. Anche ciò che in apparenza sembra insignificante.

Parlate di social network. Citate tutti quelli su cui avete un profilo: indica che conoscete il settore e avete già una certa dimestichezza.

Mettete un link al vostro blog personale e gli argomenti che in esso trattate. Spiegate che siete a conoscenza delle tecniche di scrittura, che esportate i vostri post su social network e social bookmarks, che sapete creare gallerie fotografiche e embeddare un video su YouTube.

Infine non dimenticare di mettere i vostri recapiti. Dovete essere sempre rintracciabili e alla portata di chi vuole offrirvi una collaborazione. Telefono cellulare ed email sono essenziali, a cui si può aggiungere un eventuale contatto Skype o il link al profilo LinkedIn.

4 commenti:

la fenice ha detto...

post davvero molto utile!!! Grazie!!
a presto!

Marta Traverso ha detto...

Grazie a te!

CosmoGirl ha detto...

azz ne hai da insegnarmi, io in queste cose sono un'imbranata! :(

Marta Traverso ha detto...

:) Quando vuoi!