mercoledì 8 giugno 2011

Intervista al blogger: Artemisia (In my dreams e Oggi cosa cucino)

Nuova settimana, nuova intervista a un blogger. Questa volta tocca ad Artemisia, autrice di ben due blog: In my dreams e Oggi cosa cucino?.

1- Quando e perché hai scelto di aprire il tuo blog?
Sono autrice di due blog, In my dreams e Oggi cosa cucino?. Il primo è nato il 14-05-2010: ricordo bene la data, anche perché da poco è stato il suo primo compleanno. Non era un momento particolare, avevo più tempo e connessione illimitata...
Per quanto riguarda il perché… beh il mio perché ha molti più anni rispetto all’età del mio blog. Ho sempre avuto il desiderio di aprirne uno, per condividere i miei pensieri e leggere le reazioni di altri blogger e degli utenti in generale.

Oggi cosa cucino? invece, ha pochi mesi, è ancora un cucciolo… ed è nato dalla mia scoperta di un’alimentazione sana e gustosa! Anche se ogni tanto le mie ricette sono molto più golose
che sane. Ma una volta tanto un’eccezione si può fare… no?

2- Come mai hai scelto questo titolo?
Per In my dreams dire che mi piace è troppo riduttivo? Beh dai.. forse perché sono sempre
stata proiettata nel futuro purtroppo, e dico purtroppo perché spesso non riesco a godere il presente, pensando sempre a costruire qualcosa per il domani. Sogni che spero di realizzare in futuro, dato che il mio presente è sempre troppo pieno, a livello di formazione professionale e accademica. Ho una lunga lista di sogni da realizzare, di passioni da assecondare… anche se poi, alla fine, nel blog ho parlato poche volte delle mie passioni o sogni.

Per Oggi cosa cucino?, direi che il titolo dice tutto! E’ nato in risposta alla mia domanda, e
credo che sia una domanda condivisa da molti, in merito a cosa preparare per il pranzo e la cena di tutti i giorni, cibi adatti alla cucina giornaliera ma con qualche particolare che fa la differenza dalla solita minestra.

3- In due parole, di cosa parla il blog?
Di me! Dai… ridiamoci su, ma è la verità, il mio blog sono io… i miei post sono i miei pensieri…belli, brutti, tristi ,allegri, seri o scherzosi... in ogni post c’è qualcosa di me. La mia mente contorta è la mia inesauribile fonte d’ispirazione, quindi è difficile da spiegare in due parole. Tutto questo vale per entrambi i blog, soprattutto per quello personale ma anche per quello di cucina, anche da ciò che una persona prepara e mangia si possono capire tante cose sul suo modo di essere.

4- C'è un post che ritieni particolarmente rappresentativo e vorresti condividere con noi?
A dire il vero non ne sono sicura. Ogni post racchiude qualcosa di me, anche in quelli nei quali racconto qualche bizzarra disavventura, si desume il mio modo di vedere il mondo. Comunque dai… diciamo questo,  più che altro perché si avvicina di nuovo quel periodo e mi è tornato in mente.

5- Qual è la più grande soddisfazione che hai ottenuto da quando hai aperto il blog?
Aver riscoperto la passione per lo scrivere, accantonata da un bel po’ di anni, per immergermi totalmente nel mondo dei numeri e dei concetti aziendali. Ma non solo, man mano che il mio blog ha acquistato visibilità , visitarlo e accorgermi che quell’antipatico 0 commenti sotto i post era
ampiamente sparito, e che in contemporanea si aggiungevano sempre più faccine nel mio box dei followers. Con alcuni dei quali sono nate anche delle belle amicizie virtuali… almeno per il
momento, in futuro magari potremmo conoscerci di persona…
Ps. Ed ecco un’altra cosa da fare in futuro…

6- Quali sono i 5 blog che non possono mancare nel tuo blogroll?
Ma no… solo 5? Non me ne vogliano gli altri, ma devo fornire una risposta…
Miele e Veleno
La palude di Waterwitch
Lo scrigno di Sibilla
Aprovadicrash
E... Prove tecniche di sogni! Non è opera di ‘’lecchinaggio’’... Sai che ti seguivo già da prima dell’intervista… ;)

7- Social network: a quali sei iscritto? Li vivi come una proiezione della tua identità di blogger
o come qualcosa di distinto?

Solo Facebook, e a dire il vero non volevo neanche iscrivermi. La mia iscrizione è avvenuta per
sfinimento da parte dei nuovi colleghi, incontrati alla magistrale, che erano stufi di usare il vecchio amato cellulare per restare in contatto... e per risparmiare anche...
Facebook lo vivo poco, e comunque come qualcosa di nettamente distinto dalla mia identità di blogger. E’ vero che nel mio profilo c’è l’indirizzo del blog, ma credo che tra i miei amici su
fb siano pochi quelli che lo visitano, infatti se è nato il blog è anche per condividere quelle passioni e pensieri verso i quali, i miei amici in carne ed ossa, non dimostrano interesse. Non tutti almeno..

8- Sogni di trasformare la tua passione in un lavoro? In caso affermativo, secondo te è
realmente possibile oggi vivere di scrittura?
Una volta lo sognavo, adesso non saprei… Anzitutto non mi reputo abbastanza brava, e me ne rendo conto ogni giorno che passa, soprattutto leggendo i vostri blog… Ho scoperto dei veri talenti, rispetto ai quali mi sento piccola piccola… Credo che si debba scrivere quando si ha l’ispirazione, e in passato ne avevo molta di più… avrei dovuto battere il ferro allora, quando ero meno disillusa rispetto a oggi… E a quei tempi avrei dovuto terminare il mio romanzo… sullo stile di Moccia!
Sarà che l’età ha spazzato via quelle sensazioni, ma ormai credo che resterà un’opera incompleta…
In compenso ho qualche titolo da parte per racconti e romanzi, che scriverò se mai avrò tempo e voglia, ma più che altro per me stessa.
Vivere di scrittura… la vedo dura, soprattutto nel nostro paese. Ma non impossibile, si deve avere
innanzitutto passione e talento! Oggi ci sentiamo tutti un po’ scrittori, ma in realtà sono pochi quelli che effettivamente ne hanno la stoffa… E poi ci sono le scadenze da rispettare… io non riuscirei a scrivere a comando, con il fiato sul collo dell’editore. E fare il giornalista è ancor più difficile, almeno lo scrittore sceglie cosa scrivere, il giornalista è costretto dagli eventi. Non è facile scrivere un buon pezzo se è su un argomento che non ci interessa più di tanto.
E poi non dimentichiamo la solita buona dose di Fattore C, ci si deve trovare al momento giusto nel
posto giusto… e con il libro giusto!

9- Hai spiegato all'inizio perché hai iniziato. Ora ti chiedo: perché stai continuando?
Perché ormai non ne posso fare a meno, mi piace condividere i miei pensieri e sottoporli al vostro ‘’giudizio’’... adoro il confronto !
L’altro giorno ho ritrovato un mio vecchio diario nel quale avevo scritto: Mi piacerebbe che le ragazzine si appuntassero i miei pensieri, ricopiandoli sul proprio diario e incorniciandoli con  cuoricini e stelline, e che le future generazioni mi maledicessero perché sono costrette a studiare una mia opera nelle ore di letteratura italiana…
Mah… sogni di gloria…! Comunque anche per questo, e a volte dalle ricerche degli utenti, mi accorgo che qualche mio pensiero ha colto nel segno.

10- In definitiva, cosa significa per te essere blogger?
Libertà di parola, condivisione libera e non dettata dagli schemi dell’accettazione collettiva.

14 commenti:

Giulia Giarola ha detto...

molto bella questa intervista!!! :D complimenti!!! ^_^

Artemisia1984 ha detto...

Grazie :) ed anche a Marta ovviamente!

@Marta: Ho dimenticato l'immagine...ma vedo che hai risolto! Grazie...

Marta Traverso ha detto...

Grazie a te! :)

Laura ha detto...

Bellissima questa intervista. Brave Brave brave!

Karma Police ha detto...

Gran bella intervista! Complimenti a tutte e 2! :)

Lara ha detto...

Una bella intervista, si legge molto volentieri.
Complimenti a Marta e a Artemisia!
Ciao,
Lara

Nick ha detto...

Complimenti ad Artemisia.
E piacere di conoscerti Marta.

Waterwitch ha detto...

Bello questo blog, mi mancava!
Grazie Artemisia per essere nella tua lista dei 5 e visto che sto solo dall'altra parte dello Stretto, magari in unmomento di calma cisi può organizzare!

dandelion67 ha detto...

Un diario che affaccia al mondo.."leggere le reazioni degli altri blogger"...il confronto , che è sempre utile. Bella l'intervista Artemisia...sereno pomeriggio..
Dandelìon

Pupottina ha detto...

brava Marta!
bellissima intervista con le domande giuste fatte all'amica comune Artemisia

anche le sue risposte non sono state da meno. Artemisia è una bella persona. molto simpatica ^____^

la fenice ha detto...

mi aggiungo ai complimenti!!! bravissime!!!

Marta Traverso ha detto...

Grazie ancora ad Artemisia, un saluto a tutti voi e soprattutto benvenuti a quelli che sono passati di qui per la prima volta! Sarà un piacere nel tempo fare conoscenza ;)

tiziana ha detto...

Arrivo direttamente dal blog di Artemisia. Che bella idea! Brava Marta e complimenti ad Artemisia

il_cesco ha detto...

è un'ottima idea, Marta! :) Ringrazio anche Artemisia per la "citazione" :D