mercoledì 27 aprile 2011

Le mie vacanze di Pasqua sul lago di Bracciano

Vacanze rilassanti, stimolanti, un distacco totale dal mondo (pc, televisione e radio spenti per tre giorni) prima di tornare più energica di prima.

Ecco nell'ordine cosa mi hanno regalato le vacanze pasquali:
1- ho assaggiato il primo fritto misto della mia vita. E mi è pure piaciuto
2- ho visto un film di Nanni Moretti. E mi è pure piaciuto (ne renderò prestissimo conto su Blogosfere)
3- ho camminato vicino al lago, in una riserva naturale che puzzava di zolfo, nell'anonima immensità di un centro commerciale en plein air. E mi è piaciuto tutto.

Penso che Geraldina sappia esprimere meglio di me queste sensazioni, che io ho lasciato emergere solo attraverso le immagini: ecco le mie foto pubblicate su Try Italy.

6 commenti:

la fenice ha detto...

ogni tanto staccare da tutto è la cosa migliore che si possa fare!! era la mia idea per questa Pasqua.. Idea caduta nel nulla! =(
un bacio!

Marta Traverso ha detto...

Dai che il ponte del 2 giugno è vicinissimo.. devi farcela! :-)

Baci

Carolina Venturini ha detto...

Belle vacanze! Adoro il fritto misto!

Rory ha detto...

Il fritto misto è squisito! Sono contenta che ti sei rilassata.
Metterò il lago di Bracciano nella mia "wish-list"... :-)

Marta Traverso ha detto...

@Carolina: grazie! :)

@Rory: che bello rileggerti!! Vacci, è un posto meraviglioso anche se spesso ignorato dal "grande turismo" (io stessa non ci sarei mai andata se non avessi amiche che vivono lì..)

Eva Q ha detto...

Oh ma che bello e quante nuove esperienze che hai vissuto in questa tua gita...
Ah voglia di vacanza lunga ;)
Ciao a presto