martedì 5 aprile 2011

Intervista al blogger: Diario della fenice

Proseguono le interviste ai blogger... è il turno di Diario della Fenice.

1- Quando e perché hai scelto di aprire il tuo blog?
Decisi di aprire il blog come proposito per questo 2011! Volevo aver modo di scrivere, parlare di me e delle mie passioni al di fuori di concorsi letterari. Cercavo un confronto con persone che non avessero la benché minima idea di chi fossi o del perché scrivessi, in modo da ricavarne opinioni oggettive e stimoli per fare sempre meglio.

2- Come mai hai scelto questo titolo?
Credo nella necessità di reinventarsi, trovare sempre soluzioni nuove e innovative ai problemi di ogni giorno. In questo modo è possibile scoprire lati di noi stessi che non pensavamo potessero esistere. Proprio come la Fenice risorge dalle sue ceneri, così anche noi dovremmo smettere di piangerci addosso e affrontare la vita, accettando le sconfitte e ripartendo dai nostri sbagli, e da ciò che di buono abbiamo fatto.

3- In due parole, di cosa parla il blog?
Delle mie passioni, di musica, di poesia, di arte in generale. Almeno, tento di parlare di questi argomenti!

4- C'è un post che ritieni particolarmente rappresentativo e vorresti condividere con noi?

5- Qual è la più grande soddisfazione che hai ottenuto da quando hai aperto il blog?
Beh, direi che “dialogare” attraverso post e commenti è di per sé una enorme soddisfazione. Amo sapere ciò che altre persone pensano di cosa scrivo e di come lo faccio.

6- Quali sono i 5 blog che non possono mancare nel tuo blogroll?

7- Social network: a quali sei iscritto? Li vivi come una proiezione della tua identità di blogger o come qualcosa di distinto?
Direi come proiezione della mia identità di blogger. Uso Twitter, strumento rapido ed efficace per ampliare il range di lettori del Diario. Ottimo strumento per arrivare a chi, altrimenti, non avrebbe la possibilità di leggere il blog.

8- Sogni di trasformare la tua passione in un lavoro? In caso affermativo, secondo te è realmente possibile oggi vivere di scrittura?
Il mio sogno, da quando ho poco più di dieci anni, è diventare scrittrice. A dirti il vero, non sono molto convinta sulla possibilità di renderlo il mio lavoro. Quello di cui sono convinta è che non mollerò l'osso tanto facilmente!

9- Hai spiegato all'inizio perché hai iniziato. Ora ti chiedo: perché stai continuando?
Perché non posso fare a meno di scrivere.

10- In definitiva, cosa significa per te essere blogger?
Scrivere indipendentemente dal fatto di riuscire a renderlo il mio lavoro o meno. Farlo per passione, farlo per necessità. Arrivare a tante persone e cogliere il meglio dalla mia interazione con loro.

4 commenti:

la fenice ha detto...

wow!!! che strano leggermi qui!! Grazie =D

Marta Traverso ha detto...

Grazie a te! :)

Redazione ha detto...

Congratulazioni per l'intervista, Fenice!
Ti auguro di cuore che il tuo sogno si realizzi.
A presto!

Emotionally ha detto...

Complimenti La Fenice...bella intervista ^^