martedì 5 luglio 2011

Intervista al blogger: Antonella Ghirelli (La Toni)

Una nuova intervista, questa volta a una delle prime blogger che ho seguito dopo essere approdata su Blogger. La Toni, autrice di Io sono questo.

1- Quando e perché hai scelto di aprire il tuo blog?È una storia un po’ tortuosa! Sono su Blogger dal dicembre 2009... ma inizialmente utilizzavo la piattaforma solo come “banco prova” per un blog che avevo realizzato per un mio caro amico. Poi dopo circa 6 mesi dalla creazione ho iniziato a scrivere i miei primi post, e ho scoperto con mia somma meraviglia che mi piaceva davvero tanto. Come dico sempre.. mi sentivo come una specie di Forrest Gump virtuale.. per me scrivere diventava più facile che parlare. Un foglio bianco è un ottimo amico a cui affidare le tue riflessioni e i tuoi pensieri, tutti, anche quelli più nascosti, sta lì vuoto ad ascoltare, senza giudicare… e tu gli racconti.

2- Come mai hai scelto questo titolo?
Io sono… l’ho scelto perché non poteva essere altrimenti... perchè mi ricorda “chi sono”. Io sono il mio BLOG. Pagine piene d'amore, o pagine piene di rabbia, pagine piene di felicità o di tristezza, piene di forza o piene di debolezza… pagine piene di ME.

3- In due parole, di cosa parla il blog? 2 Parole? Facile: DI ME! Ho scoperto che anche solo con un’immagine… solo citando delle battute di un film, o due righe di poesia, o il testo di una canzone, di un libro puoi dire tanto di te stesso a chi è in grado di
ascoltare.

4- C'è un post che ritieni particolarmente rappresentativo e vorresti condividere con noi?
Tutti i miei post raccontano un episodio importante della mia vita… non riesco a sceglierne uno in particolare… forse questo perché dedicato ad una persona speciale.

5- Qual è la più grande soddisfazione che hai ottenuto da quando hai aperto il blog?
Di soddisfazioni ne ho avute davvero tante! Vedere che ciò che scrivi è apprezzato, compreso, condiviso è la prima. E Poi le tante amicizie nate, I Premi, I Follower, I Commenti.. .Non me l’aspettavo.

6- Quali sono i 5 blog che non possono mancare nel tuo blogroll?
È difficile scegliere i blog ai quali sono più affezionata. Nne seguo tanti, anche se (mea culpa) ultimamente sono una “lettrice silente”… per tanti motivi. Comunque nel mio blogroll non possono assolutamente mancare:
1) Solamente me stessa di Figlia della Luna
2) Diario di Bordo di Lorenzo
3) Il blog di GMA
4) L’isola che non c’è di Chiara Sebastiani
5) L’odorosa Pantera di Giulia Giarola

7- Social network: a quali sei iscritto? Li vivi come una proiezione della tua identità di blogger o come qualcosa di distinto?
Credo di essere un “Animale Asociale” ostaggio della rete: ho un profilo su Facebook, una libreria su Anobii, un account Google, uno su Twitter, uno su Flickr e uno su Mixpod senza nessun chiaro intento sociologico, visto che non sono per niente interattiva! Nonostante ciò, almeno una volta al giorno devo necessariamente passare in ognuno di loro anche per dare solo un’occhiatina. Quello che utilizzo di più è Facebook, che per la sua immediatezza mi permette di cogliere e fissare le emozioni nella quotidianità. Quello che ritengo una proiezione della mia identità di blogger è invece Anobii; sono una divoratrice di libri e mi piace molto tenerne traccia su Internet, mi aiuta a ricordare e a comporre uno storico della mia vita, perché sono sicura che anche le letture rivelino tantissimo circa la personalità, ed il vissuto di una persona...

8- Sogni di trasformare la tua passione in un lavoro? In caso affermativo, secondo te è realmente possibile oggi vivere di scrittura?No.. non credo. Prima di tutto perché non mi reputo così in gamba. Sono però convinta che se si ha talento l’attività di blogger possa essere un ottimo strumento per farsi conoscere anche a certi livelli, ma devi dedicargli molto tempo. Io non ho né talento né tempo.. per cui la mia passione rimarrà… una passione.

9- Hai spiegato all'inizio perché hai iniziato. Ora ti chiedo: perché stai continuando?Continuo perché ne ho bisogno. Continuo perché vorrrei che qualche “messaggio in bottiglia” arrivasse a destinazione. Continuo perché una volta qualcuno mi ha detto: “il tuo blog mi tiene compagnia…”.

10- In definitiva, cosa significa per te essere blogger?Blogger è una parola “importante”. Non lo so se sono una “vera blogger”. Sono solo una persona che utilizza uno strumento virtuale per liberare e dar forma alle sue emozioni.

8 commenti:

Artemisia1984 ha detto...

Molti punti in comune con Antonella... Brave entrambe...Marta e La Toni! A presto.. ;)

Francescast.84 ha detto...

bella la Tony :) uno dei miglior blog che ci siano :)

Giulia ha detto...

splendida dolcissima intervista!!! grazie Antonella!!!!!!!! :D

La Toni ha detto...

Marta! grazie tantissime per l'opportunità che mi hai dato! Non ci crederai.. ma sono realmente emozionata!

sulsecondobinario ha detto...

Ciao...bell'intervista!!!

Lorenzo ha detto...

Bella intervista! "La Toni" :) ti ringrazio anche per aver citato il mio blog... grazieeeeeeee sono super contento che lo metti fra i tuoi5 blog che vorresti sempre nel tuo blog roll :)

Chiara ha detto...

Grazieeeeeeeeeeeeee!! Sei una bellissima persona, Antonella! Intervista dolcissima! Brave!!

❤‿❤ ... Moon ... ❤‿❤ ha detto...

Un'intervista entusiasmante ...
mi è piaciuta da morire, traspare in tutto e per tutto la tua essenza ...
Complimentoni anche a Marta per le domande che ti ha rivolto ...
Inoltre grazie "amichetta" per avermi menzionato tra i blog che non vorresti mancassero dal tuo blogroll ...
a volte anche io son silente quanto te e quindi spero tu comprenda il mio ritardo nel commentare ...
TVB ... a presto
^_^