mercoledì 6 luglio 2011

God bless Vodafone, God bless Twitter


La settimana scorsa ho comprato la chiavetta per collegarmi a Internet dalla casa nuova. La ragazza del negozio mi dice che, una volta installato il software, ci vorrà un giorno o due prima che arrivi il sms di conferma attivazione del servizio.

Installo giovedì sera, il sms non arriva. Passa un giorno, ne passano due, poi tre. Niente di niente.

Oggi mi decido. Niente coda al negozio né lunghe attese al call center. Visto che le compagnie telefoniche si bullano di essere onnipresenti sui social media, tento la carta dell'assistenza clienti via Twitter.

Ecco quindi che parte il mio primo #twit190. Mi ricollego dopo un'oretta, e c'è già la risposta: Inviaci un messaggio privato con nome, cognome e numero di telefono. E qui il primo problema: non so il numero di telefono della sim della chiavetta. Glielo scrivo.

Mi ricollego poco dopo, ed ecco: Mandaci un tuo recapito telefonico e il numero di serie della sim. La chiavetta è a casa, io sono in ufficio. Devo aspettare qualche ora.

Appena tornata, telefono al mio angelo salvatore e detto il numero di serie. Messaggio privato inviato.

Passano cinque minuti e squilla il cellulare. Tutto a posto, posso navigare. Ed eccomi qui :-)

ps: ora però non posso godermi la mia prima sera da connessa, che in tibbu c'è il Marchese del grillo

2 commenti:

Chiara ha detto...

Io ho una chiavetta della wind che spesso mi fa disperare. Pensavo proprio di passare a Vodafone!

Marta Traverso ha detto...

Come sempre su ogni compagnia telefonica ci sono pareri discordanti, io sono sotto Vodafone da anni e mi trovo benissimo! ;) Fammi sapere!