sabato 3 marzo 2012

#leditaGE - the day after


Ci sono alcuni luoghi comuni su Genova. Che è una città chiusa, diffidente verso le novità. Che organizzare cose interessanti è difficile e coinvolgere tante persone praticamente impossibile. Che se non hai il cognome giusto e le conoscenze giuste non puoi fare un passo.

Per questo #leditaGE è stata una scommessa che poteva andare persa in partenza.

Io sono una figlia di nessuno. Sono cresciuta in provincia, i salotti non mi sono mai appartenuti. Non conosco personalmente nessun politico, la mia sola amica giornalista mi ha telefonato scusandosi che non sarebbe potuta venire (ma grazie a lei ho ottenuto il migliore e più approfondito articolo sul tema). Tuttavia #leditaGE è andato oltre ogni mia aspettativa.

Alle 17 il Berio Cafè era pieno. Pieno di persone venute anzitutto per affetto verso di me, persone venute perché interessate all'argomento ebook & affini, persone venute perché la mia chiamata a raccolta dei blogger genovesi/liguri ha funzionato. Le emozioni sono tante e ancora da decantare, non nomino le persone presenti perché finirei per dimenticarne qualcuna, ma le ringrazio di cuore una a una per aver contribuito a rendere speciale questo momento.

Ogni riflessione sul tema la rimando a quando sarò più lucida :-)

Qui i contributi dei miei amici e colleghi (in progress):
Arturo Robertazzi (da Berlino a Genova in un tweet)
Marco Giacomello (#leditaGE al secondo posto dei Trending Topic)
Silvia Surano (quando non si lavora... #leditaGE)
Andrea Beggi (spunti di riflessione da parte di uno dei più importanti blogger genovesi)
Elena Veglienzone (ebook e rispetto dell'ambiente)
Adriano Casissa (ebook party... con foto di gruppo)
Across Nowhere (una blogger genovese si pone tante domande sull'editoria digitale)
Barbara Sgarzi (onoratissima presenza)
Edoardo Schenardi (aka @farmaciaserrage)
Ada Moretti (una genovese di ritorno a casa, ospitata anche sul blog di Fabrizio Faraco)
Marco Dominici (aka @mediadigger, la costola ateniese di Le_dita)

4 commenti:

la_sabp ha detto...

beh penso che, purtroppo, tutta l'Italia sia un po' così, che se non sei figlio di.....e bla bla....ma penso che il talento si riconosca, se una persona merita avrà seguito di certo...la gente non è stupida.
Buona serata da una genovese come te.

sabrina

[PP] ha detto...

Brava, so bene quanto sia difficile smuovere i liguri...

zietto ha detto...

ho l'onore di poter dire "io c'ero"!!!!

Marta Traverso ha detto...

Grazie a tutti voi (zietto incluso)