mercoledì 20 luglio 2011

Io e l'editoria digitale

Book blogger: un appellativo che cerco giorno dopo giorno di fare mio, anche se la mia scrittura spazia dalle energie rinnovabili alle foto di Belen in topless. Book blogger perché leggere e scrivere sono parti fondamentali di me.

Book blogger, un titolo che ora rivesto in modo più ufficiale dopo l'investitura ufficiale arrivata via mail (prima) e via Twitter (poi). Il 25 novembre sarò parte attiva di Librinnovando, giornata dedicata agli ebook e all'editoria digitale.

Già, il digitale. Io che ancora fatico a concepire che si legga il Kindle in treno. Io che un lettore di ebook ancora non lo possiedo. Io che sono una nativa digitale al contrario: leggo e scrivo su carta, lavoro in digitale. Collaboro con due mostri sacri del lit blog come Sul Romanzo e FinzioniL'unico libro che ho pubblicato è un ebook, edito da Bruno Editore (Io bloggo). Mastico ebook e social media grazie alla collaborazione con Quinta di copertina. E ora attendo il mio battesimo ufficiale.

Wow ;)

3 commenti:

Francescast.84 ha detto...

io penso che bisogna sapersi destreggiare sia col vecchio che col nuovo :) aspetto il tuo "battesimo" ufficiale al più presto.

Elisa Patrizia Sanacore ha detto...

wow! Brava. Non è facile diventare un'"autorità" in questo settore, anche perché la concorrenza è molta e non tutti hanno i filtri giusti per scegliere il meglio tra il buono.
Anche io sono una nativa digitale al contrario, ma è bello anche così, anzi noi "al contrario" abbiamo assaggiato la carta, abbiamo un'esperienza più ricca e possiamo vedere le differenze e le opportunità del nuovo, rispetto al vecchio.
Ti auguro buon lavoro.

Arturo Robertazzi ha detto...

wow. Già! Ci si vede a novembre... :)